LICEO G.FRACASTORO

Una Scuola per l'Europa

ARCHEOSCHOOL FOR THE FUTURE: ANCHE LE PIETRE PARLANO

Docenti: Caterina Carpinato, in collaborazione con Eugenia Liosatou (e gli studenti A. Bove, C. Coghetto, E. Mescalchin, I. Musso, M. Scialabba).

Lingua: italiano.

Apertura iscrizioni: 05/03/2018

Avvio dell'attività: 19/03/2018

Destinatari: Leggi tutto

Le iscrizioni sono chiuse ma il corso e attivo fino al 30 giugno: link                                                   

Obiettivi: il corso intende fornire elementi di base di 4 lingue europee (italiano, spagnolo, catalano e neogreco), valorizzare il multilinguismo europeo e sensibilizzare gli studenti sull’importanza storica delle lingue e della loro evoluzione. Il corso intende fornire alcuni spunti di riflessione sul ruolo delle lingue veicolari e sulla funzione storica e culturale del greco e del latino nel Mediterraneo, lingue di cultura, commerci, politiche espansionistiche, giochi di potere.

Destinatari:

Gli studenti partecipanti al Progetto Messene, congiuntamente al corso di neogreco.

Agli studenti, docenti, collaboratori del progetto europeo ARCHAEOSCHOOL FOR THE FUTURE, ma anche alle loro famiglie e a tutti gli interessati.Il corso è pensato essenzialmente per utenti delle scuole medie superiori, ma è fruibile anche da studenti universitari e da chi nutre interesse nei confronti della storia culturale, storica, archeologica e linguistica del Mediterraneo.

Prerequisiti: no.

Articolazione del corso: il corso è articolato in due unità: una introduttiva e descrittiva (in italiano) ed una di tipo didattico comunicativo sulle 4 lingue (greco moderno, italiano, catalano e spagnolo) con qualche cenno letterario alla produzione greca antica e latina.

Durata complessiva dei video: 225 minuti

Verifica dell’apprendimento: Rispondere correttamente a almeno 7 domande su 10 relative alla parte linguistica.

Ultimo aggiornamento: 03/09/2018 - Articolo visualizzato 879 volte