LICEO G.FRACASTORO

Una Scuola per l'Europa

INDICE ATTIVITA' 2016-17

 PROGETTO e-Twinning (4CL)

CONCORSO MUSICALE (3BL, 3DL, 3AL, 3CL)   Vai alla sezione

CONCORSO DI CUCINA (2BL, 3BL, 3DL)   Vai alla sezione

VIAGGIO STUDIO A CORDOBA (3BL, 3AES)   Vai alla sezione

SCAMBIO CULTURALE CON VIGO   Vai alla sezione

➡ SFILATA DI MODA DELLA CLASSE 1BL   Vai alla sezione

PROGETTO e-Twinning

“Los M &M’s- métodos y la motivación para aprender un idioma extranjero”

La commissione e-twinning preposta alla valutazione della qualità dei progetti ritiene che  Il progetto sia senz'altro valido come mezzo per aumentare la motivazione degli alunni all'apprendimento della lingua straniera in un contesto reale e sia senz'altro positiva la riflessione condotta dagli alunni sulle strategie di apprendimento di una lingua straniera.                                                                                                

Il progetto e-twinning “Los M &M’s- métodos y la motivación para aprender un idioma extranjero” della classe 4CL a.s. 2016/2017 con la prof.ssa Elena Givanni ha ottenuto il Certificato di qualità e-twinning, un riconoscimento di primo livello per gli alunni, la docente e la nostra scuola scuola in quanto a innovazione pedagogica. Gli studenti hanno interagito in lingua spagnola mantenendo un dialogo attivo sulla motivazione all’apprendimento di una lingua straniera con alunni della scuola spagnola IES "Vega del Turia", Teruel Spagna e della scuola III Liceum Ogólnokształcące im. gen. Józefa Sowińskiego w Warszawie, Warszawa Polonia, migliorando anche le competenze digitali individuali.
Qui di seguito un esempio dell’attività svolta dagli studenti: ESEMPIO

 Concorso musicale Attività nelle classi di spagnolo del terzo anno

Las Cosas Simples

Perdido en Tus Ojos 

 

 

Per prima cosa è stato deciso il soggetto e tutti hanno scelto o quello d’amore o concernente l’amicizia. Poi le classi sono state divise dalle professoresse in 4 gruppi di 6 persone ognuno, tre per le strofe e uno per il ritornello.
Nelle classi nelle quali c’erano vari musicisti e un tecnico, gli studenti si sono offerti per creare la canzone e farla nel modo più originale e personale possibile.
In primo luogo i musicisti inventarono la melodia (con la chitarra, il flauto e il piano o altri strumenti) sulla base della quale i gruppi hanno tratto ispirazione per comporre il testo. Poi quelli che praticano o amano il canto, hanno cantato le strofe, mentre il ritornello lo hanno cantato tutti insieme.
In altre classi si è scelto di registrare il testo creato sopra la base di una canzone già esistente.
La parte più difficile, però anche la più gratificante, è stata l’unione dei vari elementi. Ogni elemento (voci, strumenti e video) è stato registrato separatamente e aggiunto alla fine.
Il risultato è stato perfetto siccome il testo e la melodia riflettono le caratteristiche proprie ad ogni classe.
I titoli delle quattro canzoni sono:
★    3AL → Senza titolo
★    3BL → Perdido en tus ojos
★    3CL → Noche y día
★    3DL → Las cosas simples (vincitore)

L’ultimo giorno di scuola, prima delle vacanze di Natale, le classi hanno visto tutte le canzoni. A questo punto, si è passati al voto da parte degli studenti e delle professoresse per la canzone migliore. Dopo la votazione le docenti hanno annunciato i voti totali e il gruppo vincitore, ovvero la classe 3DL! Gli studenti hanno creato un video dove tutti gli studenti partecipano ma solo alcuni cantano.
Quelli pubblicati nel sito della scuola però sono due, uno della 3DL e l’altro della 3BL. Infatti, le professoresse Biserni e Adalid hanno voluto premiare anche il lavoro di questa classe perchè differente rispetto agli altri e più completo. L’elemento di diversità sta nel video: gli studenti non hanno messo immagini o video di se stessi, ma hanno unito pezzi di film famosi in relazione con il testo, completamento creato da loro; sia la musica che le parole.

Tutte le difficoltà sono servite agli studenti per migliorare la loro capacità di relazionarsi e lavorare in gruppo, ovvero in forma collaborativa.
I vari lavori di questo tipo premiano sempre gli alunni che cercano di sviluppare le proprie competenze. Inoltre, danno la possibilità di parlare e discutere su tematiche diverse che riescono sempre più a raggiungere un buon livello di improvvisazione. Senza dubbio, il miglior metodo per imparare una lingua.

Francesca Greco e Chiara Perini

Concurso musical Actividad en las clases de Español de tercer año

Desde el primer año de español se comienza a hacer diferentes actividades, especialmente en las clases de conversación. Durante estas clases se actúa utilizando el idioma a través de diferentes trabajos, muy interesantes, bonitos y divertidos.
El primer trabajo asignado a las secciones de tercer año, este trimestre, ha sido la creación de una canción, actividad propuesta por la profesora Montse Adalid de conversación. Esta vez, la tarea no era entre grupos de la misma clase, sino que se trataba de un desafío entre 3AL, 3BL, 3CL y 3DL. Para empezar, se decidió un tema y todos eligieron lo amoroso o la amistad. Después las clases fueron repartidas por las profesoras en 4 grupos de 6 personas cada uno, tres para las estrofas y uno para el estribillo.
En las clases en la que había varios músicos y un “técnico”, los estudiantes se ofrecieron para crear la canción y hacerla lo más suya posible. En primer lugar los músicos crearon la melodía (con guitarra, flauta y piano u otros instrumentos) sobre la cual los grupos se inspiraron para componer el texto. Después los que estudian o practican el canto, cantaron las estrofas. El estribillo lo cantaron todos juntos como clase.
En otras clases se han elegido la melodía de una canción ya hecha y han cantado y grabado su texto utilizando esta base.
La parte más difícil, pero igualmente la más gratificante, fue la unión de los varios elementos. Cada elemento (voces, instrumentos y vídeo) fue registrado a parte y agregado al final.
El resultado fue perfecto ya que texto y melodía reflejan las características propias de cada clase.
Los títulos de las varias canciones son:
★    3AL → Sin titulo
★    3BL → Perdido en tus ojos
★    3CL → Noche y día
★    3DL → Las cosas simples (ganador)
El último día de escuela, antes de las vacaciones navideñas, las clases vieron todas las canciones. Entonces, se votó la mejor creación. Despuès de la evaluación las profesoras contaron los votos totales y anunciaron el grupo ganador. Al final se proclamó la clase 3DL! Esta clase ha hecho un vídeo donde todos los estudiantes participan y solo algunos cantan.
Los que veis aquí en la web de la escuela son dos, uno lo de 3DL y el otro de 3BL. Las profesoras Biserni y Adalid quisieron también publicar el trabajo de 3BL porque es diferente respecto a los demás. El elemento diferente es el vídeo: ellos no pusieron imágenes o vídeo de ellos, pero unieron trozos de películas famosas en relación con el texto, la canción fue creada completamente por ellos tanto la melodía como las palabras..

Todas las dificultades sirvieron a los estudiantes para mejorar su capacidad de relacionarse y trabajar en grupo, es decir de forma colaborativa.
Los varios trabajos premian siempre a los alumnos con buenas notas y nunca con una mala nota. Además dan la posibilidad de hablar sobre diferentes temáticas que consiguen cada vez más alcanzar un buen nivel de improvisación. Sin duda, el mejor método para aprender un idioma.

Francesca Greco y Chiara Perini

Tronco de Navidad - 3BL

La Prueba del Cocinero - 2BL

Concorso di cucina (i dolci)

Verso la fine del primo trimestre la prof.ssa Biserni insieme con la conversatrice Adalid hanno progettato un'attività differente da quelle che normalmente gli studenti sono abituati a svolgere. Le classi 3BL, 3DL e 2BL dovevano cucinare un dolce tipico di Natale della Spagna o di un paese Latino americano. Gli studenti potevano scegliere tra un video nel quale spiegare come si preparava la torta o una presentazione in PowerPoint semplicemente raccontando la ricetta del prodotto cucinato. Ogni gruppo era composto da quattro persone e ognuno aveva un ruolo diverso. C'era lo storico che doveva occuparsi della storia e delle origini del dolce e raccontarlo ai compagni. Il presentatore aveva il compito di presentare agli altri tutto ciò che aveva a che fare con la ricetta. Il segretario e il controllore del tempo dovevano verificare che la presentazione fosse corretta.
Durante la settimana prima delle vacanze di Natale ogni classe ascolto con attenzione tutte le presentazioni dei vari gruppi o guardò il video registrato a casa. Ci furono vari dolci come ad esempio: il dulce de leche (tipico di America latina), il Tronco de Navidad, i churros, la Tarta cubana, il Brazo de Gitano, i polvorones, i torroni, le palmeritas, i bolos ecc.
In 3DL il Tronco de Navidad se meritò il primo premio ovvero un bonus nel voto personale nel registro per i membri del gruppo: Matilde Moretto y Giulia Mezzetto.
In 3BL ha vinto anche lo stesso dolce con il video di Mattia Rizzi, Bianca Rovera, Alessia Gasparini y Camilla Saadat.
In 2BL i bolos brasiliani cucinati da Elisa Morosin, Arianna Ferrandino, Bendetta Danzi (video).
E' stato un momento di aggregazione in casa e in classe, uitle per ripassare e praticare rafforzandolo l'uso dell'Imperativo affermativo e per apprendere nuove realtà culturali sui paesi di lingua spagnola. Soprattutto fu un momento per lavorare insieme e in modo collaborativo.

Eugenia Virgili 3DL

Concurso de cocina (los dulces)

Hacia el final del trimestre la profesora Biserni junto con la profesora Adalid de conversación ha planteado una tarea diferente de las que normalmente los estudiantes tienen que llevar a cabo. Las clases de 3BL, 3DL y 2BL tenían que cocinar un dulce típico de navidades que se pudiera encontrar en España o Latino América durante la fiesta Navideña. Los estudiantes podían escoger entre un video en el cual explicar come se hacía la tarta o una presentación en powerpoint simplemente contando la receta del producto cocinado. Cada grupo estaba compuesto por cuatro personas y cada uno tenía un papel diferente. Había un histórico que tenía que enterarse de la historia y de los orígenes del dulce y contárselo a los compañeros. El presentador era el que contaba a los demás todo lo que se refería a la receta. El secretario y el controlador del tiempo tenían que averiguar que la presentación estuviese correcta.
Durante la semana antes de las vacaciones de Navidad cada clase escuchó atentamente todas las presentaciones de los varios grupos o miró el video grabado en casa. Hubo diversos dulces como por ejemplo: el dulce de leche (típico de Latino América), el Tronco de Navidad, los churros, la Tarta cubana, el Brazo de Gitano, los polvorones, los turrones, las palmeritas, los bolos etc.
En el 3DL el Tronco de Navidad se mereció el primer premio de ganador o sea un bonus en la nota personal en el registro para los miembros del grupo: Matilde Moretto y Giulia Mezzetto.
En 3BL ganó también el mismo dulce con el video de Mattia Rizzi, Bianca Rovera, Alessia Gasparini y Camilla Saadat.
Y en 2BL los bolos brasileños cocinados por Elisa Morosin, Arianna Ferrandino, Bendetta Danzi (video).
Fue un momento de agregación en casa y en clase, para revisionar y entrenar el uso del Imperativo afirmativo y para aprender nuevas cosas culturales sobre los países hispanohablantes,pero sobre todo fue un momento para trabajar juntos y de manera cooperativa.

Eugenia Virgili 3DL

2BL

2BL

2BL

2BL

2BL

3DL

3DL

3DL

3BL 
3BL 3BL        

VIAGGIO STUDIO A CORDOBA

Le classi 3AES e 3BL del Liceo delle Scienze Umane e del Liceo linguistico G. Fracastoro di Verona hanno soggiornato per una settimana (dal 30 marzo al 5 aprile) a Cordoba in Andalusia per effettuare un viaggio studio. Accompagnati dalle prof.sse Marcella Biserni, Emanuela Palermo e Rita Pangrazio gli studenti e le studentesse hanno seguito un corso intensivo di lingua spagnola presso la Academia Hispánica, situata nel centro storico della città. Inoltre, hanno potuto sfruttare l'occasione per praticare direttamente la lingua di studio nell'ambito quotidiano, alloggiando presso delle famiglie del posto. Usi, costumi e cibi tipici sono stati acquisiti dai discenti con molto spirito di adattamento e capacità di confrontarsi. Inoltre, il luogo del soggiorno è stato particolarmente ha potuto coniugare gli studi sulla Reconquista e il periodo arabo spagnolo, che le due classi hanno approfondito durante l'anno.

SCAMBIO CON VIGO, SPAGNA

Alunni delle classi 2AL , 2BL, 2CL e 2AES del Liceo linguistico e del Liceo delle Scienze Umane “G. Fracastoro “di Verona hanno partecipato a uno scambio culturale e linguistico con studenti coetanei di Vigo, Spagna. In una prima fase gli spagnoli sono stati accolti a Verona e ospitati nelle famiglie italiane, dal 22 al 29 di gennaio 2017. Hanno potuto conoscere la nostra scuola, la nostra città, il nostro territorio e dintorni, con escursioni a Venezia ed al lago di Garda, seguendo il programma e le attività predisposte dalle docenti organizzatrici Givanni e Adalid. In una seconda fase poi gli studenti italiani sono stati ospiti in famiglia a Vigo, dal 12 al 19 marzo 2017, accompagnati dalle prof.sse Elena Givanni e Montserrat Adalid Garrido. Gli studenti e le studentesse hanno seguito un ricco programma culturale e linguistico di lingua spagnola , con attività anche in inglese ed in galiziano presso il “Colegio La Alborada”, nonché effettuato escursioni alle isole Cìes e a Santiago de Compostela. Sia in Italia che in Spagna hanno potuto sfruttare l'occasione per praticare direttamente la lingua di studio nell'ambito quotidiano, stando sempre in stretto contatto con i loro partner spagnoli e partecipando attivamente alla vita familiare. L'esperienza formativa, culturale e linguistica è stata totalizzante e si sono creati forti vincoli relazionali all'interno del gruppo italiano spagnoli e tra i singoli studenti

   

SFILATA DI MODA

La classe 1BL ha organizzato una sfilata con costumi e musiche realizzati dagli studenti. Le descrizioni degli abiti sono state scritte e presentate in lingua spagnola dai partecipanti su direzione della prof.ssa Montse Adalid Garrido e con la supervisione della Prof. Ssa Marcella Biserni. La giuria composta dalle docenti di spagnolo e dalla prof.ssa Barbara Battistolli ha decretato come vincitori della competizione: Martina Valdegamberi e Michele Vassanelli.

Ultimo aggiornamento: 04/09/2017 - Articolo visualizzato 1002 volte